2000 m2 di Palestra Super Attrezzata
ISCRIZIONE GRATUITA Online Abbonati in autonomia online scegli una delle offerte web: l'iscrizione è GRATIS!!!
ACCADEMIA DI Arti Marziali per Te e per i tuoi bambini oltre 60 anni di storia e professionalità
PALESTRA da €15,99 al mese la nostra migliore offerta per allenarti in totale LIBERTA'

Complimenti per aver scelto di approfittare subito di questa straordinaria quanto limitata offerta riservata a Te che acquisti online.

Tutte le opzioni prevedono accessi ILLIMITATI alla sala FITNESS esclusi optionals (vedi in basso) per il periodo previsto dal pacchetto acquistato.

Attivando CANONE AUTOMATICO riceverai un addebito ricorrente PayPal*. Che cosa significa? Si rinnova automaticamente di un periodo di durata pari a quello dell’opzione scelta. Nessun vincolo infatti potrai disdire in qualsiasi momento.

L’abbonamento è immediatamente attivo e le scadenze\rinnovi coincidono con i pagamenti. Non è possibile anticipare o posticipare.

 

*Questo tipo di offerta è sottoscrivibile soltanto se il Conto PayPal è collegato ad una Carta di Credito (NON Prepagata) oppure un Conto Corrente Bancario.

IMPORTANTE: L’eventuale disattivazione è gratuita se effettuata in autonomia dal proprio pannello PayPal. Ha un costo aggiuntivo di € 9,99 se richiesta al Desk.

ATTENZIONE: Assicurarsi di avere sempre disponibilità sul conto corrente e\o sulla carta collegata a PayPal poiché al secondo tentativo insoluto (a 5 giorni dal primo)  il profilo automatico viene automaticamente disattivato; questo comporta la necessità di acquistare un NUOVO ABBONAMENTO, preferibilmente al desk, perché acquistando un abbonamento della stessa natura sarà richiesta una NUOVA QUOTA DI ATTIVAZIONE. L’insoluto saldato al desk ha un costo maggiorato di 5 euro.

Karate

26 Ott 2021 |

Il karate-dō (空手道? via della mano vuota), anche noto semplicemente come karate, è un’arte marziale originaria dell’isola di Okinawa, nel Regno delle Ryūkyū, le cui isole nel 1879 vennero annesse al Giappone con il nome di “Prefettura di Okinawa”. Venne sviluppato dall’unione tra i metodi di combattimento indigeni, chiamati te (手? lett. “mano”), e il quanfa cinese a seguito degli stretti contatti culturali e commerciali tra gli abitanti dell’arcipelago e i navigatori cinesi. Nel corso del diciottesimo secolo ci si riferiva a tale arte marziale con il nome di tōde o tō-te (唐手? mano cinese), ma con il passare del tempo si è privilegiato il nome karate[5], dato da una differente lettura del kanji ‘唐’. Negli anni ’30 del novecento, a causa del crescente militarismo giapponese, il primo carattere venne sostituito con ‘空’, mantenendo così la lettura karate ma assumendo un nuovo significato, ovvero sia che i nipponici avevano sviluppato una forma di combattimento originale, sia che si trattava di un metodo di combattimento a mani nude.[7] Secondo Gichin Funakoshi, l’aggiunta del carattere dō (道? lett. “via”) si deve far risalire al 1929/1930, anni nei quali i membri del club di karate dell’Università Keio decisero di cambiare nuovamente il nome per differenziarlo dalle arti cinesi.

La diffusione del karate al di fuori dell’isola di Okinawa iniziò nel 1922, quando il Ministero dell’Educazione Giapponese invitò Gichin Funakoshi a Tokyo per una dimostrazione di karate, la National Athletic Exhibition, e successivamente nel 1924 l’Università Keio istituì in Giappone il primo club universitario di karate, al punto che nel 1932 tutti i maggiori atenei nipponici avevano il proprio circolo. Dopo la seconda guerra mondiale Okinawa divenne un importante sito militare statunitense, e il karate divenne popolare tra i soldati stanziati sulle isole.

Questa arte marziale prevede soprattutto il combattimento a mani nude, senza l’ausilio di armi, anche se la pratica del kobudō di Okinawa, che prevede l’uso delle armi tradizionali (Bo, Tonfa, Sai, Nunchaku, Kama), è strettamente collegata alla pratica del karate, e alcune scuole e stili integrano la pratica del karate con lo studio delle armi. Attualmente viene praticato nel mondo in due differenti versioni, quella sportiva (nella quale è privato della sua componente marziale e finalizzato ai risultati competitivi tipici dell’agonismo occidentale) e quella tradizionale più legata ai precetti originali e alla difesa personale. In passato era studiato e praticato solo da uomini, ma con il passare dei secoli anche le donne si sono avvicinate a questa disciplina.

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì 19:30-20:30 Maestro Roberto AIAZZI
Mercoledì 19:30-20:30 Maestro Roberto AIAZZI
Venerdì 19:30-20:30 Maestro Roberto AIAZZI

 

PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Aikido

26 Ott 2021 |

L’ Aikido è un’arte marziale che nasce intorno alla metà del 1900, la sua storia coincide in maggior parte con la vita di Morihei Ueshiba definito, da molti, il fondatore. E’ un’arte marziale “relativamente giovane” che fu creata sulla base di antiche scuole filosofiche, religiose e di combattimento, proprie della cultura giapponese e non solo, utilizzate dal “Sensei” (il Maestro) che ne riassume i concetti come propri.

Per capire il significato del termine AIKIDO è necessario conoscere il significato degli ideogrammi giapponesi che lo compongono, ovvero:

  •    AI   = armonia, unione, amore
  •    KI   = spirito, energia vitale*
  •    DO = via, strada, modo di vita

*L’ideogramma del KI è composto da due segni sovrapposti:

  •  quello inferiore è il simbolo del riso, l’energia fisica, il nutrimento
  •  quello superiore è il simbolo del vapore acqueo

L’unione di questi due simboli indica un tipo di energia che parte da quella fisica per arrivare a quella eterea, più alta e sublime

Sulla base di questi significati si può dare un’interpretazione del termine Aikido con:

“La via per entrare in armonia con l’Universo”

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì 20:30-22:00 Maestro Luigi MANGIONE
Mercoledì 20:30-22:00 Maestro Luigi MANGIONE
Venerdì 20:30-22:00 Maestro Luigi MANGIONE

 

PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Pugilato

9 Ott 2019 |

START ANNO ACCADEMICO 2021/2022

TUTTI I GIORNI –  13:00 – 14:30

TUTTI I GIORNI –  17:30 – 19:00

LUN – MER- VEN – 9:00 – 10:30

LUN – MER- VEN – 19:00 – 20:15

LUN – MER- VEN – 20:15 – 21:30

CORSO RAGAZZI DAI 10 ANNI IN SU  – LUN – MERC – VEN  – 16:30 – 17:30

CORSO BAMBINI DAI 6 AI 9 ANNI IN SU  – MAR 17:00-18:00 \ GIOV 18:30-19:30

PREPARAZIONE ATLETICA DAL 1° OTTOBRE SAB – 10:00 – 11:30 (a discrezione dell’allenatore)

PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Fitdance

10 Mag 2019 |

Fitdance è una lezione di fitness musicale di gruppo che utilizza i ritmi e i movimenti della musica afro-caraibica, combinati con i movimenti tradizionali dell’aerobica.

 

ORARI e ISTRUTTORI

martedì 19.30-20.30 SILVIA Sbardella
Giovedì 19.30-20.30 SILVIA Sbardella
PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Karate bambini

10 Mag 2019 |

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì 18.30-19.30 dai 6 ai 12 anni Maestro – Roberto Aiazzi – Allenatrice – Caterina RIDOLFI
Mercoledì 18.30-19.30 dai 6 ai 12 anni Maestro – Roberto Aiazzi – Allenatrice – Caterina RIDOLFI
PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Aikido Bambini (Ki-Aikido)

10 Mag 2019 |

Le tecniche dell’ Aikido si basano su leve articolari ed immobilizzazioni molto forti e potenti che devono essere eseguite con fermezza ma senza intenzioni violente. Altre discipline invece basano le loro caratteristiche tecniche su calci e pugni, su proiezioni e bloccaggi a terra fino al “neutralizzazioni” dell’avversario. Oltre alle evidenti differenze tecniche l’Aikido è unico perché è un’arte marziale esclusivamente di difesa. Esso non prevede tecniche di attacco rivelando i suoi principi etico/filosofico. Le altre arti marziali invece prevedono tecniche sia difensive che offensive. Molte arti marziali quali per esempio il Judo, Karate, Kendo, Taekwondo hanno sviluppato la parte agonistica diventando in alcuni casi addirittura sport olimpici. Nell’ Aikido non esiste competizione sportiva, prevale lo sviluppo spirituale dell’individuo attraverso la pratica. L’ Aikido è (nell’intenzione del fondatore) un mezzo per unire le persone. Durante  uno scontro fisico l’ideale (per il praticante) è unicamente di neutralizzare l’attacco dell’avversario cercando di evitare di ferire l’aggressore. E’ quindi armonia nelle relazioni interpersonali e soluzione dei conflitti.

Chi cerca essenzialmente tecniche di combattimento per difendersi o per vincere delle gare, si orienta verso altre discipline. Alcune persone possiedono idee preconcette sull’Aikido. Nel vedere le esibizioni, una delle reazioni più comuni è generalmente di sconcerto, ci si aspetterebbe di vedere esempi di forza bruta, combattimenti e una certa forma violenta, così come i mass-media e la televisione nello specifico ci hanno abituato. Ad una prima impressione l’ Aikido presenta invece movimenti molto fluidi, armoniosi ed eleganti che di violento hanno ben poco. Non si comprende invece che l’ Aikido prevede tecniche capaci di causare seri danni al corpo anche se i suoi principi impediscono tale comportamento distruttivo.

 

ORARI e ISTRUTTORI

martedì 17.30-18.30 Luigi VITIELLO
giovedì 17.30-18.300 Luigi VITIELLO
PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Brazilian Jiu Jitsu Bambini

10 Mag 2019 |

Il Brazilian Jiu Jitsu è una disciplina innovativa che dagli anni ‘90 ha rivoluzionato il mondo delle arti marziali per la sua grande utilità, sia in campo sportivo che in contesti di difesa personale.
Trae origine dall’antico Jiu Jitsu giapponese ma viene riadattato in Brasile dalla famiglia Gracie che lo modernizza e lo rende efficace nel combattimento reale.

Proprio negli anni ‘90 il Brazilian Jiu Jitsu si impone all’attenzione dei media, quando la famiglia Gracie ne dimostra l’efficacia vincendo in tornei senza regole, di fatto contribuendo alla nascita del fenomeno delle Mixed Martial Arts.

Il Brazilian Jiu Jitsu proprio per la sua duttilità si adatta sia a persone in cerca di uno sport dinamico e divertente, sia a chi vuole trovare fiducia in se stesso di fronte alle avversità.

Infatti, nonostante che il Brazilian Jiu jitsu sia uno stile fortemente orientato al combattimento e al confronto fisico, basandosi sul principio del controllo dell’avversario e della leva la sua pratica non è violenta e può essere praticato da chiunque indipendentemente dall’età e genere.

 

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì 17.00-18.00 Maestro Matteo CALAMANDREI – Allenatrice Katherine SANDOVAL
Giovedì 17.00-18.00 Maestro Matteo CALAMANDREI – Allenatrice Katherine SANDOVAL
PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Judo

10 Mag 2019 |

Il judo (柔道 jūdō?, Via della Cedevolezza) è un’arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale giapponese formalmente nato in Giappone con la fondazione del Kōdōkan da parte del Prof. Jigorō Kanō, nel 1882. I praticanti di tale disciplina sono denominati judoisti o più comunemente judoka (柔道家 jūdōka?).

« Il jūdō è la via (道?) più efficace per utilizzare la forza fisica e mentale. Allenarsi nella disciplina del jūdō significa raggiungere la perfetta conoscenza dello spirito attraverso l’addestramento attacco-difesa e l’assiduo sforzo per ottenere un miglioramento fisico-spirituale. Il perfezionamento dell’io così ottenuto dovrà essere indirizzato al servizio sociale, che costituisce l’obiettivo ultimo del jūdō.[2]
Jū (柔?) è un bellissimo concetto riguardante la logica, la virtù e lo splendore; è la realtà di ciò che è sincero, buono e bello. L’espressione del jūdō è attraverso il waza, che si acquisisce con l’allenamento tecnico basato sullo studio scientifico. »
(Jigorō Kanō)
Il jūdō è in seguito divenuto ufficialmente disciplina olimpica nel 1964 in occasione delle Olimpiadi di Tōkyō, e ha rappresentato alle Olimpiadi di Atene 2004 il terzo sport più universale con atleti da 98 diversi Paesi, mentre alle Olimpiadi di Londra hanno partecipato 387 atleti da 135 diversi Paesi

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì 19:30-20:30 Maestro Fabrizio ALBERTI
Mecoledì 19:30-20:30 Maestro Fabrizio ALBERTI
Venerdì 19:30-20:30 Maestro Fabrizio ALBERTI

 

PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Brazilian Jiu Jitsu

10 Mag 2019 |

Il Jiu-jitsu brasiliano (in giapponese ブラジルの柔術, Burajiru no jūjutsu), spesso abbreviato nell’acronimo in lingua inglese BJJ (Brazilian jiu-jitsu), è un’arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale specializzato nella lotta ed in particolare in quella a terra. Non deve essere confuso con il suo predecessore giapponese Jūjutsu ma è piuttosto assimilabile alla disciplina del Grappling.

La disciplina è nata come appendice del kodokan jūdō negli anni venti del XX secolo[1][2], quando il maestro Mitsuyo Maeda insegnò i fondamentali della lotta a terra (ne-waza) ad allievi come Carlos Gracie e Luis França. Il Brazilian Jiu-Jitsu divenne poi un’arte a sé stante attraverso sperimentazioni, pratica e adattamenti del maestro Hélio Gracie e del fratello Carlos, che trasmisero poi la loro esperienza alla loro famiglia e ai loro allievi.

La disciplina insegna come suo fondamento che una persona più piccola e debole può difendersi con successo da un assalitore più grande e più forte portando lo scontro al suolo dove utilizzerà appropriate tecniche come leve, chiavi articolari e strangolamenti. L’allenamento nel Brazilian jiu-jitsu viene praticato principalmente con il kimono (gi) ma negli ultimi anni si è sviluppato molto anche lo stile senza kimono (no-gi) che è quasi identico allo sport del grappling e più utile per gli atleti di MMA (arti marziali miste). La pratica di sparring (comunemente chiamato rolling) e di sessioni di allenamento con confronto con un avversario non collaborativo giocano un ruolo maggiore nell’allenamento, e vengono premiate le prestazioni, soprattutto durante le competizioni, in relazione al progresso attraverso i gradi/cinture.

Sin dal suo principio nel 1914, l’arte ascendente del judo era separata dai sistemi più antichi di jujutsu giapponese da un’importante differenza trasmessa al Brazilian jiu-jitsu: non si tratta solamente di un’arte marziale ma anche di uno sport, un metodo per promuovere lo sviluppo del fisico e del carattere nei giovani, e, infine, una via (Dō) di vita.

ORARI e ISTRUTTORI

Lunedì, Mercoledì, Venerdì 13:15-15:00

18:30-19:30

Maestro Matteo CALAMANDREI
Martedì e Giovedì 19:00-20:00 (No-Gi)

20:00-21:30

Maestro Matteo CALAMANDREI
Sabato 10:30-12:00 Maestro Matteo CALAMANDREI
PAGINA SINGOLA OFFERTA mio Archive.php

Optionals:

Docce

€ 0,50 4min

Alimentazione phon

€ 0,25 4min

Parcheggio

€ 0,50/h (gratuito per le prime 2 ore)